Appartamento DP

Via Merulana - Roma

Anno 2021

 

L'appartamento si trova al terzo piano tra due corti interne di un palazzo dei primi del Novecento,  a due passi dalla basilica di Santa Maria Maggiore.

L'esigenza del giovane cliente  era quella di sfruttare al massimo i 65 mq dell'appartamento, avere più luce possibile e libertà di movimento.​ L'idea di progetto nasce dalla necessità di progettare uno spazio flessibile, che si potesse continuamente configurare in diversi modi a seconda delle esigenze del vivere quotidiano, sfruttando al massimo le ore di luce.​ Il colore diventa parte integrante dell'architettura e ne evidenzia gli elementi di intervento. Il giallo canarino, utilizzato nel volume libreria diffonde una luce calda all'ambiente giorno, diventa parte integrante della lampada-libreria e marca il passaggio alla zona notte, mentre il blu ottanio evidenzia due quinte , rispettivamente la parete doccia in bagno e l'armadio in camera da letto.​ Gli arredi vengono inseriti in questo gioco di colori, la poltroncina blu ottanio, le sedie del tavolo da pranzo in velluto arancio ruggine.